martedì 25 settembre 2007

un Latte+, grazie

Stasera finalmente si sono decisi a trasmettere uno dei miei film preferiti.
Un film che mio padre mi ha espressamente consigliato di guardare. A 16 anni.
Un film che, nonostante abbia più di 35 anni, è attualissimo.
Un film che fa riflettere, sicuramente può disgustare e infastidire, ma sicuramente fa riflettere.
Su cosa vuol dire Violenza. Paura. Potere.

A Clockwork Orange



Spero che qualcuno lo guardi.
Aspetto eventuali commenti ^^

5 commenti:

Pasi79 ha detto...

io lo vidi al ritorno da una gita al liceo, mi pare. poi lo rividi in una delle mie nottate insonni :) gran film. al pari de l'esorcista.

Pasi

Anonimo ha detto...

Ogni volta che lo guardo ci vedo cose nuove...
L'altra sera quando l'hanno trasmesso non ero in casa, ero da amici e la tv era accesa senz'audio: anche solo da guardare è un film praticamente perfetto in ogni particolare, curato nei minimi dettagli, pesato, calibrato cazzato.
Tutte le manie di Kubrik son ì: geometricità, uso dello zoom, del dolly, profondità di campo allo spasimo, ricerca della composizione ogni inquadratura un quadro.

E stavolta a guardarlo senz'audio mi ha inquietato più del solito.

Fra un po' lo riguardo ben bene.

The Q. ha detto...

Non è il film che amo di più di Kubrik..
ma qui, si capisce bene quant'è ''affascinante'' la violenza.
Quanto ci si appiccica addosso.
sia essa psicologica più che brutalmente fisica.

:P ma il mio preferito è ancora eyes wide shut :P

The Q.

Fede ha detto...

Non vorrei sbagliare, ma è la PRIMA volta che viene trasmesso in Italia in televisione.

Che dire, adoro sempre di più gli abitanti del mio paese.

zymil ha detto...

zì zì, era la prima volta in assoluto ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...