venerdì 30 ottobre 2009

some things are needless to say

La prima volta era il mio compleanno e hanno eletto Papa Ratzy.
Cosa succederà stavolta?

Intanto la commissione è....bah.
Joyce, Paccoman, Paperino, Irlooonda. E LEI.
L'Angelo della Storia mi farà da avvoltoio con quel suo sorriso di plastica.
E poi gli storici. Ed è bello essere consci di essere degli ignoranti mostruosi in materia.
Bene.
Molto bene.

E io sarò a lì parlare (spero) di un tipo visionario, così sfigato, che non ha mai visto nessun fucking (vedere 10 puntate di Dexter di fila, non fa benissimo) film tratto dalle sue storie.


Non ho scritto citazioni, dediche o ringraziamenti.
Tutti a chiedermi stupiti il perchè.

Alla triennale avevo messo un ironico "a chi mi ha supportato e sopportato in tutto questo tempo".
Sostanzialmente è lo stesso anche ora.
Però.
Però c'è che forse un grazie lo direi anche a me stessa a 'sto giro. E vaffa.
C'è che ci sono alcune persone che mi hanno donato parte di sè, del loro tempo, della loro pazienza e aiutato non sanno neanche quanto.
C'è che ce ne sono altre che pensano di averlo fatto e di meritarsi un ringraziamento che non sono così sicura di voler dire loro.
C'è che sono successe tante troppe cose in questi anni e se penso che la tesi l'avevo cominciata a luglio 2007 e l'ho finita a settembre 2009 mi viene da piangere. Perchè poi mi viene in mente il motivo.
Un grazie andrà, anzi VA, a Giangi, papà che in tempi non sospetti mi faceva leggere libri con scenari apocalittici e vedere film fondamentali per ciò che è venuto dopo.

Ma tutte le persone che ho in mente avranno il mio ringraziamento a tempo debito, no doubt.


Poi penso - ma è proprio l'ULTIMO dei pensieri al momento - a quando finalmente potrò solo lavorare, che detto così sembra da fuori di testa, ma per me è davvero fondamentale. Voglio vincere il premio di "miglior segretaria apatica" dell'anno. Voglio una coppa e una coccarda da attaccare alla maglietta, zìzì.

Ma tutto ciò è ancora lontano.


Nel frattempo cos'è successo?
E' successo che sono stata a dei concerti molto belli e che non ne ho scritto il reportage come al solito.
E' successo che sono stata al mare anche quest'estate e ho rischiato di rovinarla come mio solito.
E' successo che sono stata in Francia con la Mutter e che abbiamo visitato Lyon e Paris.
E' successo che ho fatto un sacco di foto che però non mi finiscono di piacere.
E' successo che la mia migliore amica si è sposata ^_^
E' successo che mia nipote è sempre più iena e più gigiona.
E' successo che la mia collega ha messo al mondo un'altra carinissima Sofia.

Chissà che riesca a rimettere in piedi un po' sto blog, va.

A' la prochaine ;-)

4 commenti:

thecatisonthetable ha detto...

Era ora!!!

Nous attendons!

;-)

SpiLo ha detto...

...quando ti ho chiesto della dedica OVVIAMENTE mi riferivo a Giangi :)

angelo ha detto...

AVE carissssima zimo, è un vero piacere rivederti tra noi :)

ci sei mancata un zacco!!!!!!!!!

siamo tutti molto orgoglioni di te lo sai :P

saluti!

angOlo

Anonimo ha detto...

io sta storia delle dediche non l'ho mai capita...chi l'ha fatto il lavoro? tu! al massimo c'è da ringraziare il pc per non essersi spaccato! e i rigraziamenti ai professore sono proprio ridicoli, è il loro lavoro e sono anche ben pagati per farlo! Per dediche private poi non mi sembra il luogo adatto in cui scriverle, alcune cose non c'è bisogno di esplicitarle.
barbarini

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...